Questa faccia

c’è questa faccia che la gente
ha la voglia di parlarle
questi occhi curiosi
che dicono prego
e non sempre prego
sembro nudo
ma il nudo è abito
se inizio non so smettere
guardo i volti e a volte
me ne innamoro
sfumano effimeri
di fermata in fermata
mi prendo qualche libertà
quando non conosco restrizioni
sull’autobus pieno di carcarazze
leggere dà nausea
la musica è in contrasto
entrano i controllori
con smania controllano
escono sconfitti
guardo intensamente sempre
vorrei persino parlare
so quel che dire
poi lo dimentico
non dico guardo
frenetico disperato
non c’è amore del vivere
senza disperazione di vivere
diceva Camus
sono lì lì per
sono in ritardo
sempre in ritardo
su tutto
ho voglia di amare
ma amo dopo
mi sento morire di fame
di desiderio dentro
e fremo e tremo
e trattengo
amo quando sono solo
credo di capire
non capisco
ho paura del grande
ho una grande fame
Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...