Bianco

Ho del bianco addosso
del bianco un po’ in testa
della polvere che si riversa
qualcosa di offuscato
indefinito, impreciso
che non si sa spiegare
un fatto appena apparso
incapace di dire nell’immediato
nell’eco di una stanza semivuota
nel tonfo del rumore sul cellophane
mentre mi rigiro su me stesso
distaccato dal pavimento
oltre il mondo concreto
mi sento come se non c’entro
Annunci

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...