Un cielo lillà

Vedo all’orizzonte un cielo lillà. Sembra promettere una dolce pioggia, di quelle che cadono leggere solo per dar odore alla città. Sto qui imbambolato, con la testa all’insù, sperando che la pioggia venga giù. Sarebbe piacevole alla fine dell’anno, che la pioggia lavi via ogni danno. Un peccato commesso, un errore non fatto. Le parole trattenute, e quelle scagliate. Tutto questo vorrei scivolasse via in un piccolo torrente, lungo i cigli della strada e poi defluire in mare, disperdersi. L’acqua ha questo potere, di purificare. E come una benedizione, alla fine dell’anno, lavarsi in un freddo stagno.
Annunci

2 thoughts on “Un cielo lillà

  1. E’ stupendo questo scritto.. ed è verissimo…
    L’acqua, la pioggia che purifica… lavando via ogni cosa…
    Eppure, a volte, c’è quella sensazione di sporco che non va via.. è una sensazione che conosco bene, che credo non mi abbandonerà mai..
    Ma è andata così :)

    E un segreto è.. fare tutto come se… vedessi solo il Sole…
    Guardando il Sole di questo 2011 che sta per sdraiarsi di fronte a noi…

    Speriamo..

    Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...