Vescica!

I miei piedi li ho appoggiati troppo tardi stamattina su quel tappeto. Non so come e non so il perché, eppure sembravo fossi incatenato a quel diavolo di letto. Non c’era sveglia impostata che riuscisse a sbrogliarmi da quella ferraglia. Gli occhi sgranati, e poi di nuovo spenti. Un po’ dormivo, un po’ lottavo. Sognavo ad occhi chiusi e ad occhi aperti. Sogni così strani che ne rimane soltanto il retrogusto amaro. Ma arrivarono le 10:48 pure per me, come per tutti gli altri, e allora mi feci tanta forza, spinto dal bacino desideroso di liberarsi dai liquidi in eccesso. Dunque mi ritrovai in piedi, quasi correndo verso il bagno. Fu la vescica a rompere i lucchetti, nient’altro.
Annunci

4 thoughts on “Vescica!

  1. ma come fai a far diventare la pipì qualcosa di tanto profondo?!?!?!?
    hai una fantasia impressionante…oltre che la vena poetica
    e bravo jeffrey!!! XD

    Mi piace

    1. E grazie Chiara!! =) …il fatto è che non avendo molto di cui scrivere, provo a rendere le cose banali un po’ poetiche. Sono esercizi che voglio fare per migliorare lo stile, e magari per trovare delle buone idee. ;)

      Mi piace

Cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...